Benvenuti al Rotary Club Milano Castello
Sei un professionista esperto che vuole fare cambiamenti positivi nella sua comunità nel mondo? I nostri soci sono persone dedicate che condividono la passione per il servizio alla comunità e l'amicizia.
Diventare un Rotariano significa collegarsi con un gruppo eterogeneo che condivide la volontà di restituire.
Ultime Notizie
Prof. Roberto Valvassori
 
Bella domanda a cui il Prof. Valvassori dà un’esauriente risposta che cercheremo di condensare nelle righe che seguono. Certo il nostro approccio con questo mondo (almeno per quanto riguarda la cultura occidentale) non è dei più empatici. Chi non ha mai maledetto una fastidiosa zanzara che ha disturbato le nostre notti estive? O chi non ha provato ribrezzo alla vista di uno scorpione o di un ragno (che, peraltro, non sono insetti bensì aracnidi)? Già perché nel nostro immaginario comprendiamo, sbagliando, nel generico nome di insetti tutto quello che non fa parte del mondo bipede, quadrupede e, aggiungerei, dei rettili. Infatti, il termine scientifico per definire “l’insetto” è “esapode” che comprende tutte le creature che si muovono su tre paia di zampe e questi animali sono otto su dieci e per ogni essere umano ne esistono circa 2000 chili! Tanto vasto e complesso è questo mondo.
PRENATALIZIA
Interclub con
ROTARACT MILANO CASTELLO
Past Presidenti Pietro Castelli (s) e Massimo Burghignoli (d)
 
Tutti contribuiscono alla prenatalizia, anche quelli che non hanno potuto esserci, perché i motivi di salute, o il loro ruolo, o gli imprevisti, li hanno costretti ad essere altrove.
Non vogliamo citarli, perché sappiamo molto bene chi sono, e da parte nostra possiamo semplicemente dire che loro sono comunque in mezzo a noi, non al tavolo, ma nel nostro cuore.
La sala Verdi del Westin Palace ci accoglie nel suo splendore e a nessuno può sfuggire la stupenda tavolata di stelle di natale rosse e bianche che danno quel tocco di eleganza in più.  Qualcuno lontano dai riflettori, sempre con il sorriso, con occhio attento, e a volte preoccupato, ha fatto in modo che tutto sia in ordine all’insegna del bello e dell’efficienza.
VOTI AUGURALI E BENEDICENTI
di
Mons. MAURO LONGHI
 
EXPERGISCERE HOMO: QUIA PRO TE DEUS FACTUS EST HOMO
(S. Agostino, Discorsi, 185)
 
Sono lieto di potermi rivolgere nella imminenza delle festività natalizie, al Presidente di codesto benemerito Rotary Club Castello, Avv. Luca Faotto, e d’incontrare tutti Voi, cari amici Rotariani, presenti con le Vostre famiglie, amici e colleghi, in questo gioioso evento conviviale.
Come sacerdote della Chiesa cattolica e teologo cristiano, mi onoro di impartire tra poco, per chi vuole, la Benedizione del Dio di Cristo che si è manifestato nel mondo duemila anni orsono e di offrirVi ora una parola di riflessione sui tempi attuali, sottraendovi solo pochi minuti.
Dicevo anni fa qui a Voi in questo luogo divenuto come un areopago dei tempi moderni, che “Il genere umano vive grazie a pochi; se non ci fossero loro il mondo perirebbe”. L’affermazione è dello Pseudo-Rufino, monaco e scrittore ecclesiastico del IV secolo, citata da Benedetto XVI nella sua Lettera Enciclica Spe salvi (n. 15).
 
Dalla Fondazione Banco Alimentare Onlus:
 
Milano, 19 novembre 2023 – Si è svolta ieri in tutta Italia la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare alla quale hanno aderito 11.800 supermercati (+ 6% sul 2022) e oltre 140.000 volontari che hanno raccolto 7.350 tonnellate (+9% rispetto alla scorsa edizione) di prodotti a lunga conservazione, grazie ai tantissimi cittadini che ancora una volta, con grande generosità, hanno scelto di fare “un gesto concreto insieme”, nonostante le difficoltà che in molti stanno incontrando.
 
I prodotti donati, tra quelli che Banco Alimentare fa più fatica a reperire nella sua attività quotidiana di recupero delle eccedenze, saranno distribuiti nelle prossime settimane a quasi 7.600 organizzazioni partner territoriali convenzionate (mense per i poveri, case-famiglia, comunità per i minori, centri d’ascolto, unità di strada, etc..) che sostengono circa 1.700.000 persone.
 

Ieri sera 09 Novembre, ad inizio della conviviale il nostro Presidente ha formalizzato l’ingresso nel nostro Club di Pamela Roversi, la nostra giovane socia, di professione commercialista, che dopo l’esperienza nel Rotaract a Modena, sua città natale, ha deciso di dedicare il suo impegno nel nostro sodalizio.

Abbiamo poi avuto il piacere di avere con noi come relatrice Francesca Delogu, ospite della serata.

Dopo essersi laureata in Lettere e Filosofia ha iniziato la sua carriera come reporter economica a MF/Milano Finanza, seguendo le aziende quotate nel settore moda e lusso. In seguito, ha lavorato per diverse testate, fra cui D - La Repubblica delle Donne, Grazia, per poi arrivare a dirigere per otto anni il famoso magazine Cosmopolitan; il tutto senza mai rinunciare alla sua più grande passione: la musica.
Relatore:
GOV. GIULIO KOCH
 

La visita del Governatore – gli diamo il benvenuto a questa ottava conviviale - è sempre un appuntamento cruciale nella vita di un Club. Il Distretto viene a casa nostra per incontrare ognuno di noi. Il programma, le linee guida e soprattutto le nuove “Idee” distrettuali vengono trasmesse senza filtri, rendendo la comunicazione più efficace e penetrante.  

Un anno rotariano senza un tale evento non sarebbe concepibile anche se quasi certamente – rimanga tra noi - risparmierebbe almeno qualche fibrillazione al Presidente e ai suoi più stretti collaboratori.  

La serata nella nostra sede storica del Westin Palace ha inizio con la “spillatura” del nuovo socio,  

L’ Avv. Angelo Laratta. Proveniente dal nostro c.d. settore giovanile è l’esempio di come il nostro Club pensi e costruisca il suo futuro e di quanto i valori rotariani siano capaci di attrarre ancora i giovani. Il momento solenne sembra prodromico e complementare a quello che dopo pochi minuti il Governatore ci dirà. 
Relatore:
FAUSTO CASIRAGHI
 
Questo sabato, al posto del tradizionale giovedì sera, abbiamo avuto l’opportunità di ascoltare nuovamente Fausto Casiraghi, membro della Famiglia Sinclair di antica storia e tradizione, nota per essere legata al mondo Templare. E naturalmente questo è stato l’affascinante soggetto della piccola dissertazione tenuta presso il chiostro della basilica di S. Ambrogio a Milano.
 
Come ha più volte tenuto a sottolineare, l’oratore non è uno studioso dei cavalieri templari, ma porta esclusivamente la propria conoscenza diretta dell’ordine oltre ad una grandissima passione per l’argomento, tanto da portarlo a commuoversi più volte durante la “chiacchierata”, come lui stesso l’ha definita.
ANTIGRAFFITI -
Cleaning Day alle Case Popolare ALER
di Via Mompiani
 
Continua l’impegno di pulitura dei muri dalle scritte vandaliche e di cura del nostro Rotary Milano Castello e del Rotaract Milano Castello. Sabato 30 settembre alle 9:00 oltre 30 giovani di vari Rotaract del Distretto 2041 e 12 soci e amici del nostro Club si sono trovati in via Mompiani, Quartiere Corvetto e armati di rulli, pennelli e vernici hanno pulito tutti i civici pari (2-4-6-8-10) delle case Popolari Aler. Si è concluso così l’ambizioso progetto di pulire tutta la via iniziato il 13 maggio con Il primo intervento che aveva visto la pulizia dei complessi dispari di via Mompiani 1-3-5-7-9.
 
VITA da MANAGER
MARCO ROSETTI
Iil nostro graditissimo ospite Dott. Marco Rosetti, imprenditore formatore e consulente aziendale ci ha intrattenuto sul tema: Vita da manager.
 
Il tema del nostro ospite è stato impreziosito dalla presentazione del suo libro "Certo che ho Paura, storie di vita vissuta di dieci CEO", onorando il Club con una lectio magistralis pedagogicamente stimolante alternando oratoria, lettura in tempo reale di passi significativi del suo libro e coinvolgimento dei soci del Club.
 
 
NICOLA BONUOMO
Caro Nicola
Ho fatto una cosa strana e forse un po’ sciocca, il giorno del tuo compleanno lo scorso 1° settembre, ti ho mandato gli auguri direttamente su WhatsApp come se i sistemi informatici e di social media potessero superare qualunque forma e qualunque distanza.
Ma scriverti è un modo per sentirti ancora vicino e raggiungibile ed alleviare un poco il vuoto che ci hai lasciato.
MARCELLO ALBERGONI
Il 14 settembre scorso si è tenuta la seconda conviviale del Club, relativa al corrente anno sociale, preceduta dalla commemorazione del socio fondatore Nicola Bonuomo ricordato dal Presidente e da tutti i presenti con l'osservazione di un minuto di silenzio.

Al termine della cena, il nostro graditissimo ospite Dott. Marcello Albergoni, LinkedIn Country Manager Italia, ci ha intrattenuto sul tema: I cambiamenti in arrivo sul posto di lavoro

LinkedIn (pronuncia: /lɪŋktˈɪn/) è un servizio web di rete sociale, gratuito, che offre servizi opzionali a pagamento, impiegato principalmente nello sviluppo di contatti professionali a mezzo della  pubblicazione e  della diffusione del proprio curriculum vitae nonché nella diffusione di contenuti specifici relativi al mercato del lavoro, quali  esemplificativamente i motori di ricerca del lavoro e la pubblicità delle aziende. 

LUCA FAOTTO
Al suonare della campanella e dopo gli inni alle bandiere, il Presidente Faotto ringrazia i soci per la loro presenza ed esprime l’emozione per il nuovo incarico; scherzosamente anticipa che cercherà di essere sintetico nell’esporre il suo discorso programmatico. La cena si svolge come sempre in un’atmosfera di piacevole amicizia rotariana, arricchita dalle curate pietanze del Westin Palace. A seguire, il Presidente riprende la parola ed espone la strategia che imposterà nell’anno 2023-2024, toccando i punti salienti di una visione articolata e di impatto.
 
Rafael Jacoel e Alexander Sause
 
Serata indimenticabile. Il Castello Sforzesco, un sito da favola, tutto per noi.
Una temperatura gradevole e una grande partecipazione dei Rotariani e dei Rotaractiani.
Due turni di visita con una guida d’eccezione, la dott.ssa Tasso che ha illustrato nel dettaglio il lavoro di restauro fatto a cura del Rotary Club Milano Castello.
 
Vicende missionarie in Hong Kong e Cina
Da Padre Giuseppe Burghignoli ai nostri tempi
Padre Gianni Criveller
Questa serata è stata per me fonte di emozioni: per la presenza amica di Gianni Criveller, per la sorpresa della visita di Aurelio Ascoli, nostro socio fondatore nonché mio Presidente “spillatore” nel lontano 1987, ed infine per il primo decennio rotariano celebrato da Guido Motti (e da noi con lui), insomma una serata piena per davvero.
Solo per motivi cronologici, ho iniziato io, ricordando in sintesi la vita del fratello del mio bisnonno paterno:
Sabato 13 maggio
ANTIGRAFFITI – CLEANING DAY
 
ALER e il Coordinamento Comitati Milanesi hanno sottoscritto un accordo operativo (Patto di Collaborazione) per intervenire sui complessi delle case popolari di via Mompiani 1-3-5-7-9 con il supporto tecnico - economico del Rotary Milano Castello, del Rotaract Milano Castello e del Distretto Rotaract 2041. L’appuntamento è stato sabato 13 maggio alle ore 9.00 in via Mompiani 9, Quartiere Corvetto. ALER promuove la partecipazione dei cittadini attivi per la cura e la gestione condivisa dei beni comuni e il Coordinamento dei Comitati Milanesi persegue il miglioramento della qualità della vita attraverso interventi di riqualificazione e valorizzazione dell'Area Milanese
Firmatari del Patto di Collaborazione sono la Direttrice Tecnico-Sociale ALER Milano, Ing. M. Cristina Cocciolo e la vicepresidente del Coordinamento Comitati Milanesi, Fabiola Minoletti.
 
Dopo il rintocco della campana il Presidente Jacoel rammenta ai soci l'importanza della prossima conviviale del 4 maggio, presso il Westin Palace, che vedrà relatore l'architetto Simone Micheli.
Il Presidente Jacoel prosegue rinnovando gli auguri di compleanno al Socio Marinoni e quindi si appresta alla spillatura del nuovo Socio, Giacomo Sacco, dopo aver letto la formula che dalla Presidenza Loro è entrata a far parte di questo rituale e che di seguito si riporta
AMMISSIONE SACCO GIACOMO
A nome dei Soci del Rotary Club Milano Castello Ti do il benvenuto e Ti rammento alcuni semplici ma fondamentali principi del Rotary International.
 
Il codice etico sintetizzato in quattro domande:
 
Quello che pensiamo, diciamo o facciamo
 
1)   risponde a VERITA’?
2)   è GIUSTO per tutti gli interessati?
3)   promuoverà BUONA VOLONTA’ e MIGLIORI RAPPORTI DI AMICIZIA?
4)   sarà VANTAGGIOSO per tutti gli interessati?
 
Gli obiettivi dell’Associazione, che sono quelli:
 
a) di coltivare lo spirito di servizio verso il prossimo senza interessi personali;
 
b) di mantenere elevati principi morali e perseguire l’eccellenza nelle attività professionali;
 
c) di promuovere la pace attraverso la comprensione e la buona volontà.
Roberto Pincione
Con la partecipazione, tra gli altri, dei primi 3 Club contributori al fondo annuale della Rotary Foundation.
Eccezionale serata quella dello scorso giovedì 30 marzo presso l’Hotel President che ha visto riunito, oltre che un folto gruppo di Autorità rotariane (in primis il Governatore del Distretto 2041 Patrizia de Natale) nonché via streaming il Major Gift Officer Rosangela Merlino, anche molti dei 51 Club del distretto metropolitano.
51 Club? Ma non erano 50? Certo ma proprio durante la serata abbiamo appreso della fondazione del 51esimo con molti applausi al suo Presidente nonché fondatore.
Piccola annotazione sulla PHS. Si tratta di una Società alla quale chiunque può accedere impegnandosi a donare una somma minima di 1000US$ all’anno.
La conviviale si è svolta su più piani (a parte la cena) con diversi interventi intervallati da trattenimenti musicali e lirici.
Banco Farmaceutico 2023
ROTARY MILANO CASTELLO
In occasione della 23ª Giornata della Raccolta del Farmaco che si è svolto dal 7 al 13 febbraio 2023, il nostro Club è sceso in campo nella giornata di sabato 10 febbraio.  33 volontari fra rotariani presenti donatori, ospiti e rotaractiani del Milano Castello si sono ritrovati a turno in quattro farmacie aderenti all’iniziativa.
Una sinergia a 360° gradi che ha avuto un grande successo. Buona anche la “risposta” della clientela che ha accettato di buon grado l’invito!
 I 520 farmaci donati dai clienti delle farmacie e soci durante il nostro service verranno destinarli a strutture ed associazioni in contatto con persone bisognose.
Un grande evento, come sempre perfettamente organizzato dal Pino Sorbini con l’aiuto di Alex Sause, che ringraziamo di cuore.
Con il solito entusiasmo siamo tutti già pronti per l’edizione 2024!
Banco Alimentare
Sabato 26 Novembre 2022
Amici carissimi, abbiate la pazienza di leggere questa relazione fino in fondo, rispetto ai nostri ultimi standard, questa volta ho abbondato ma è facile capirne la ragione.
Lo stipendio è stato pagato regolarmente il 27 del mese e noi pronti, convincenti e avvincenti abbiamo saputo raccoglierne i frutti o meglio fabbricare, riempire secondo i diversi generi, etichettare, pesare, stoccare, caricare e consegnare poi in Fiera, le 554 scatole per complessivi 7.566 kg. Questo il nostro “bottino” pari a circa l’1/1000 dell’intera raccolta della Giornata Nazionale del Banco Alimentare, per complessive 8.973 tonnellate.  Ma guardiamo meglio i numeri nazionali. 8.973.000 kg per 108.000 volontari stanno a significare 83 kg circa a volontario.
Stephanie A. Urchick, a member of the #Rotary Club of McMurray, Pennsylvania, USA, has been selected to become Rotary International President for 2024-25.
 
Meet the president-nominee: on.rotary.org/pn2425.
 
57.800 pasti confezionati da più di 200 rotariani del Distretto 2041 per il servizio Il Rotary Nutre l’Educazione. Una mattina memorabile, del “fare” invece che del “dare” dove si sentiva il vero spirito rotariano!  Anche noi eravamo rappresentati da Antonio Azzolini, Enrico Bombelli, Massimo Borioli, Roberto Ferrari, Rafael Jacoel e Fabiola Minoletti.
BRAVI!
Le foto e i video dell'evento sono disponibili in GeRo, nella sezione "Eventi Distrettuali", selezionare "Il Rotary Nutre l'Educazione - Progetto Nazionale" e scegliere "Documentazione". 
 
IL FUTURO DELLA NOSTRA SALUTE
Prof Silvio Garattini
 
Lo vedi, ascolti le sue parole e capisci che hai di fronte una persona straordinaria.
 
All’età di 93 anni il professor Silvio Garattini, laureato in medicina, ricercatore, fondatore nel 1961 dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano, che ha guidato per decenni e di cui è ancora presidente, parla di rivoluzione culturale con la medesima intensità ed entusiasmo di un giovane.
 
Il disincanto della vecchiaia non lo ha minimamente scalfito e in ogni sua parola traspare la passione per un mondo migliore dove non c’è spazio per la rassegnazione ma solo per la speranza e la voglia di fare.
 
Il tema della serata è la “Nostra salute” e il nostro ospite, nel suo inseparabile dolcevita bianco, ci introduce nel cuore del problema che identifica senza troppi giri di parole nel Servizio Sanitario Nazionale, un bene  prezioso sul quale occorre intervenire senza ulteriori indugi per mantenerne l’efficienza e affrontare le sfide che ci attendono e che ormai sono alle porte, basti pensare, anche solo per un momento, al preoccupante fenomeno di una popolazione che invecchia sempre di più, mentre i giovani che vent’anni fa erano intorno ad un milione ora sono scesi a circa quattrocentomila.
 

 

Il Rotary Club Milano Castello nasce nel 1985 come gemmazione del Rotary Club Milano Sempione con 24 Soci fondatori.  Col passare del tempo l’effettivo è cresciuto fino a raggiungere e superare  le 80 unità, quota toccata a metà degli anni 90.   Ad oggi i Soci attivi sono 45.

I Conviviali sono ogni giovedì alla Westin Palace in Piazza Della Repubblica, 20: ore 20,00 aperitivo, ore 20,30 cena seguita da una relazione. Ore 23,00 suono della campana.  E’ prevista sempre la presenza delle consorti, tranne che nelle conviviali assembleari.

Il club è padrino al Rotaract Milano Castello.

l Club Milano Castello è impegnato in diversi Services caratterizzati da un forte impegno umanitario.

I principali Service attivi nel corso di quest’anno:

  • Banco alimentare: i soci partecipano, prestando la loro opera di raccolta di alimenti presso un supermercato. Il Club Castello in 12 anni ha raccolto più di 83 tonnellate di derrate alimentari pari a oltre 7.000 cartoni.
  • Banco farmaceutico: 24 soci volontari lo scorso febbraio hanno contribuito alla raccolta complessiva di 350.000 medicinali a livello nazionale.
  • Integrazione necessità alimentari bisognosi della Parrocchia S.Angela Merici in Milano: ogni mese soci volontari acquistano/conservano e consegnano mensilmente alcuni bancali di derrate alimentari alla Parrocchia in via Cagliero a Milano.
  • Progetto di informatizzazione del Castello Sforzesco: ormai dal anni il Club contribuisce alla realizzazione di cartelli esplicativi a beneficio dei visitatori del Castello Sforzesco. Più recentemente è partito anche un processo di informatizzazione della biblioteca libraria del Castello.
  • Adesione alle attività organizzate da Associazione Nazionale Antigraffiti: i soci volontari partecipano agli eventi in cui vengono puliti muri imbrattati nella città di Milano.
Informazione Club
Milano Castello

Service Above Self

We meet In Person
Thursdays at 20:00
Westin Palace
Piazza della Repubblica
Milano, MI 20121
Italy
Dirigenti & Consiglieri
Presidente
Vice Presidente
Vice Presidente
President Elect
Past Presidente
Segretario
Tesoriere
Link del Club
Rimani Connesso
A.R. 2022-2023
Presidenti Commissioni
Azione Giovani: 
Pubblica Immagine:  
Progetti:   
Fondazione Rotary:  
Effettivo:  
Azione Professionale:  
Formazione: 
Febbraio 2024
L M M G V S D
29
30
31
02
03
04
05
06
07
08
09
11
12
13
14
16
17
18
19
20
21
23
24
25
26
27
28
29
01
02
03
Eventi del Club
Compleanni:
  • Angelo Laratta
    February 2
  • Maurizio Agnesa
    February 15
  • Vincenzo Scuotto
    February 23

Partecipa a un progetto


Cambia la tua comunità con noi dal volontariato in un progetto locale.

PARTNER CON NOI


Noi lavoriamo con i gruppi e le organizzazioni di tutte le dimensioni di realizzare ancora di più.

Scoprire nuove culture


Scopri e celebrare diverse prospettive con un'organizzazione globale.